Programma 8 DICEMBRE

Lunedì 8 dicembre

9.00 Riapertura fiera
9,30 Seminario “Diamogli Credito” a cura di BPP
10.00 Inizio Torneo di carte/giochi di ruolo (in contemporanea con resto della
manifestazione)
10.00 Seminario “Musica e Cinema d’animazione” a cura di Mirko Fabbreschi
11.00 Incontro con Yoshiko Watanabe con proiezioni di filmati di animazione,
realizzati dall’autrice e anteprima sul libro in prossima uscita, edito da Kappa
Edizioni.
12.00/13.30 Presentazioni e conferenze stampa delle case editrici
14,30 Laboratorio di Fumetto a cura de “Il Regno delle Arti” con estemporanea di disegno (quest’ultima prosegue in contemporanea col resto della manifestazione)
15,30 Incontro con Lele Vianello
16.30 Seminario monotematico sul Manga: “Naruto”, a cura del Prof Marcello Aprile (Università del Grande Salento)
17.30 Incontro con Enzo Troiano. “Eracle 91” (Albatros)
18.30 Seminario su Andrea Pazienza a cura del Prof. Aprile (Università
del grande Salento)
20.00-22.00 Spettacolo finale dei Raggi Fotonici e premiazioni: tornei e “Premio
Araknis” ad Autori ed Editori.

Posted in Etichette: , |

3 commenti:

  1. Davide Di Giorgio Says:

    Sono stato ieri alla Fiera e sono rimasto piacevolmente colpito dalla sua qualità: molto bella la location, clima tranquillo ma vivace, belle proposte, incontri interessanti.
    Una piccola critica: ho notato che nelle esposizioni a volte mancavano le didascalie esplicative (ad esempio le tavole e i lavori di Yoshiko Watanabe). Un piccolo dettaglio da migliorare per le prossime volte.

    Nel complesso complimenti dunque agli organizzatori e un grande in bocca al lupo per fare crescere sempre più la manifestazione.

  2. Nazedo Says:

    Concedetemi questo sfogo:
    Premesso che quanto sto per dire non è da considerare quale sterile critica ma, piuttosto, da tenere in considerazione al fine di migliorare il risultato finale delle prossime manifestazioni.
    Sono oltremodo dispiaciuto per non aver potuto prendere parte alla fiera del fumetto ComicCult. Badate bene: non perché avessi rinunciato a priori ma perché è risultata logisticamente irraggiungibile!
    Mi spiego meglio:
    Venendo da Bari e non essendo automuniti, io e la mia ragazza abbiamo pensato bene di prendere il treno e raggiungere la stazione centrale di Lecce.
    Da lì, abbiamo pensato, sicuramente gli organizzatori della manifastazione avranno predisposto una serie di mezzi che avrebbero permesso di raggiungere il castello di Acaya (luogo in cui si sarebbe tenuta la manifestazione) il quale si è dimostrato essere irraggiungibile con i consueti mezzi pubblici.

    Alla luce del fatto che l'obiettivo principale di una manifestazione fieristica dovrebbe essere quello di portare quante più persone possibili alla manifestazione mi chiedo:

    1) non c'era un modo migliore per gestire la questione logistica degli "spostamenti"?
    2) E' mai possibile che non ci sia un "Info Point" della manifestazione in un punto nevralgico quale la stazione centrale di Lecce?
    3) E' mai possibile che bisogna affidare il tutto a due manifesti (dimensione A4) affissi non proprio in maniera visibile e recanti scritta: "raduno pullman parcheggio a destra"?
    4) E' giusto predisporre una navetta che passi dalla stazione centrale ogni 2 - 3 ore?

    Ma soprattutto:

    5) E' mai possibile che per tornare da Acaya alla stazione centrale si sia costretti ad attendere solo ed esclusivamente la navetta delle 21 ?!?

    6) Capisco che organizzare una fiera del fumetto in un castello sia alquanto suggestivo; ma non era in nessun modo possibile organizzarla a Lecce città visto il proverbiale mal funzionamento dei trasporti pubblici nel nostro sud?


    In merito a quanto detto su, io e la mia ragazza, essendo costretti a prendere il treno delle 18 per Bari, ci siamo visti costretti, nostro malgrado, a rinunciare alla fiera.

    Spero che per l'anno prossimo si faccia tesoro di questa nostra esperienza in modo da rendere più "accessibile" da parte du tutti, e non solo dagli automuniti, questa manifestazione.

    Già qui da noi non si organizza mai nulla...
    Cerchiamo almeno di rendere accessibile a quante più persone possibile le poche manifestazioni che per fortuna esistono!

    Scusate la prolissità ma volevo evitare che questo sfogo fosse visto solo come una sterile critica.

  3. Ilaria Ferramosca Says:

    Ciao Nazedo, la risposta ti è giunta tramite forum di Lupiae Comix, con tutte le spiegazioni e i dettagli in merito, riguardanti responsabilità non imputabili all'organizzazione dell'evento:
    http://lupiaecomix.forumfree.net/?t=17420581&st=135
    Grazie anche a Davide per la sua segnalazione, di fatto per la Watanabe c'erano 4 fogli esplicativi, forse non delle tavole in sè, ma contenenti tutto il suo percorso artistico, in cui erano elencati anche i manga e anime di cui erano esposte le tavole.
    Un grazie a tutti i partecipanti e grazie per le vostre segnalazioni che ci consentiranno di migliorare costantemente!